“Sono su Facebook perché ormai bisogna esserci”. Vero, perché è lì che puoi riuscire a comunicare con il tuo pubblico (di clienti, ma soprattutto di possibili clienti). Una volta che si è salpati verso l’oceano dei Social Network, come fare a tenere la rotta? Per ogni capitano del Web, la mappa del tesoro è avere un piano editoriale.

Perdersi su Facebook è facile: hai creato una pagina aziendale (e non un profilo, ne abbiamo già parlato qui), hai iniziato a pubblicare contenuti per presentare la tua offerta, le promozioni che organizzi, e magari condividi qualche immagine simpatica che hai visto su Facebook e ti ha fatto sorridere.

A questo punto, se lo fai da qualche mese (o magari hai delegato questo compito ad un altra persona del tuo team, il più giovane, di solito) potresti iniziare ad avere qualche dubbio sulla tua affermazione iniziale. “Sono su Facebook perché ormai bisogna esserci, ma non è cambiato niente“.

Continua a leggere…